Rassegna stampa | qui.uniud | Uniud
Copertina numero 27
27
NUMERO 27
mar - apr 2008
Copertina numero 26
26
NUMERO 26
gen-feb 2008
Copertina numero 25
25
NUMERO 25
nov - dic 2007
Copertina numero 24
24
NUMERO 24
sett - ott 2007
Copertina numero 23
23
NUMERO 23
mag - giu 2007
Copertina numero 22
22
NUMERO 22
mar - apr 2007
Copertina numero 21
21
NUMERO 21
gen - feb 2007
Copertina numero 20
20
NUMERO 20
nov - dic 2006
Copertina numero 19
19
NUMERO 19
lug - ott 2006
Copertina numero 18
18
NUMERO 18
mag-giu 2006
Archivio di tutte le riviste Archivio di tutte le riviste
Ricerca nell'archivio Cerca

ufficio.stampa@amm.uniud.it
Copertina numero 21
21
La rivista in pdf (1.7 MB)
L'inserto in pdf (88.4 KB)

L'editoriale

Innovazione, ecco due esempi concreti


Sarà una reazione naturale alle rapide trasformazioni, oppure un imperativo per continuare ad essere competitivi, poco importa, ma tutti ormai siamo convinti che si deve innovare. Paradossalmente però, l’innovazione tutti la predicano, ma pochi la praticano. Tutti invocano le riforme ma pochi le attuano. Quale il motivo di questa mancanza di coerenza e di coraggio? La vera sfida dell’innovazione non è a livello di singolo prodotto. La vera discriminante tra i due tipi di innovazione, quella incrementale e quella epocale, è a livello di sistema ed investe soprattutto la dimensione sociale ed organizzativa. Non solo perché ad essere messi in crisi sono i modelli di comportamento e i paradigmi di ragionamento collettivi, ma perché il miglioramento è un fenomeno emergente a livello di collettività. Questo è vero soprattutto per le Istituzioni. A Udine, l’Università ha dato il via a due processi di innovazione organizzativa epocali. La prima riguarda la nuova Azienda ospedaliero-universitaria, che avrà conseguenze non solo sulle migliaia di persone che operano nella struttura stessa, ma anche sulle centinaia di migliaia di utenti. La seconda è la nuova organizzazione degli uffici amministrativi dell’ateneo, che coinvolgerà non solo le quasi 2mila unità di docenti, ricercatori e personale tecnico amministrativo, ma anche i 17 mila studenti e le loro famiglie. A Roma, il “modello Udine” è diventato un paradigma nei rapporti università- sistema sanitario, sia per quanto riguarda la percorribilità istituzionale di fronte alla lacuna normativa, sia soprattutto per la sua visione che migliora la qualità dell’assistenza, diffondendo la cultura della ricerca su una gamma molto più ampia di operatori e di attività. È un modello che permette l’alleanza delle eccellenze presenti tra due strutture, ciascuna con le proprie caratteristiche, a beneficio di pazienti, studenti e ricercatori e che permetterà di far convergere nuove risorse finanziarie su assistenza e ricerca. La nuova organizzazione amministrativa dell’università, oltre ad offrire opportunità di crescita professionale a al personale tecnico amministrativo, promuove una visione integrata che mira al “risultato”. L’epoca del mero ”adempimento” a cui erano obbligati, loro malgrado, tanti uffici, a causa della frammentazione che provocava un flusso ridotto di informazioni, potrà essere relegata al passato. L’attività dell’amministrazione sarà più efficace, perché più consapevole degli obiettivi di sistema a tutti i livelli. Sono fiducioso che entrambe queste innovazioni non incrementali, ma epocali, che hanno saputo sfidare le diffidenze di molti, innescheranno una rivoluzione innovativa di paradigmi culturali in ampie collettività, che avranno la possibilità di impegnarsi con maggiore efficacia e soddisfazione consegnando a Udine un’Università ed un Ospedale migliori.
Furio Honsell

NUMERO 21 (gen - feb 2007)


GALASSIA UNIVERSITA' - ATTUALITA'
- Al via il 7° Programma Ue Ricerca a tutto campo
Sette anni di tempo per trovare nuove idee nel settore della ricerca e dell’innovazione. Risorse a disposizione: 53 miliardi di euro

VITA D'ATENEO - QUI UDINE
- Il rettore Honsell: il rigore finanziario non frenerà lo sviluppo
Presentato il bilancio di previsione. Per il 2007 un budget consolidato da 162 milioni di euro. Previsti l’avvio delle Scuole di dottorato, nuove assunzioni e potenziamento dei master.

VITA D'ATENEO - QUI GORIZIA
- Sviluppo edilizio: ecco il campus che verrà
Fra cinque anni la cittadella universitaria attorno a palazzo Alvarez a Gorizia sarà pronta. Tutti i dettagli della futura espansione.

UNIVERSITA' & TERRITORIO - SANITA'
- Ospedale e Policlinico hanno unito le forze
Intervista al direttore generale della nuova azienda ospedaliero-universitaria. Bresadola spiega le priorità per il 2007 e le criticità da risolvere.

MONITOR - SEGNA-LIBRO
- Incrocio di mondi Il professor Petracco

MONITOR - DIARIO
- Cun, eletto Stella
- “Il Gomitolo” ha festeggiato tre anni di vita
- Agenda Da marzo a maggio all’Università
- Il Cda approva la riforma degli uffici
- Cambio al vertice del Consiglio degli studenti

VITA D'ATENEO - STUDIO & LAVORO
- "Ho visto come i tecnici lavorano sul territorio
Dalla teoria alla pratica. L’esperienza sul “campo” di uno stagista della facoltà di Agraria

UNIVERSITA' & TERRITORIO - IMPRESE
- InnovAction atto secondo: record di visitatori
L’edizione 2007 della fiera internazionale dell’innovazione ha visto ancora protagonista l’università di Udine. Ricerche, brevetti e il Torneo dei paradigmi hanno animato i quattro giorni della manifestazione.

UNIVERSITA' & TERRITORIO - SCUOLA
- Gli innovatori di domani ad Innovactin Young
Quattromila ragazzi delle scuole superiori all’iniziativa creata per loro alla fiera dell’innovazione. Per la prima volta in sinergia con il Salone dello studente.

MONITOR - E-GOVERNMENT
- Addio vecchie dispense Il materiale didattico è on-line

MONITOR - SEGNA-SITO
- I segreti di Qatna La misura della valutazione

UNIVERSITA' & TERRITORIO - L'INTERVISTA
- I mille volti di una collaborazione di successo
Intervista al sindaco di Udine. Che spiega come e perché si è sviluppata la partnership fra Comune e ateneo friulano.

PRIMO PIANO
- Gli sportivi trovano una casa Anzi, un palazzetto
L’impianto realizzato dall’università e gestito dal Cus è l’unico in città omologato per partite di campionato di pallamano e calcio a cinque.

GALASSIA UNIVERSITA' - RICERCA
- Dottorato di ricerca: Udine cala l’asso
Un nuovo corso in Comunicazione multimediale, 15 borse di studio in più finanziate dal ministero, una giornata ad hoc unica in Italia per presentare i risultati. L’ateneo friulano punta sullo sviluppo del terzo livello dell’alta formazione.
- Ricerca di base, il ministero approva 11 progetti dell’ateneo
Dalle scienze agrarie all’ingegneria, dall’informatica alla statistica. Saranno finanziati con un milione 300 mila euro.

GALASSIA UNIVERSITA' - DIDATTICA
- L’ateneo laurea l’esperienza dei ragionieri
Previste lezioni serali e percorsi formativi ad hoc per la laurea in Economia e amministrazione delle imprese. Percorso unico in Italia.
- Arriva il “mock trial”. E il processo entra in aula
Gli studenti di Giurisprudenza del corso di diritto processuale penale hanno giudicato un caso di spionaggio militare. Realtà o finzione? La risposta è “mock trial”, il dibattimento simulato portato in scena, a fini didattici, da un gruppo di studenti coordinato da avvocati di professione.

VITA D'ATENEO - QUI PORDENONE
- Servizi agli studenti: nuovo look per la biblioteca
Dispone di ambienti ampi e luminosi, 12 posti a sedere, due postazioni pc per la consultazione e può essere utilizzata anche di studiosi esterni

VITA D'ATENEO - CAMPUS INTERNAZIONALE
- Oltre confine per lavorare. Con otto (buoni) motivi
Alla scoperta delle iniziative di mobilità internazionale. Sotto la lente il programma Leonardo. Che ha Udine finora ha prodotto 165 borse di studio.
- I finlandesi? “Non sono poi così freddi”
Programma Leonardo: l’esperienza all’estero di una studentessa di Lingue. Dall’inserimento iniziale alla “socializzazione”, alla scoperta di altri stili di vita.

VIAT D'ATENEO - STUDIO & LAVORO
- Agraria, il mercato assorbe i laureati triennali
Indagine Almalaurea: solo il 56% dei neo-dottori udinesi si iscrive alla specialistica, a fronte del 70% a livello italiano. Il preside Vianello: “La richiesta nel settore ambientale e agro-alimentare è alta”.