Rassegna stampa | qui.uniud | Uniud
Copertina numero 27
27
NUMERO 27
mar - apr 2008
Copertina numero 26
26
NUMERO 26
gen-feb 2008
Copertina numero 25
25
NUMERO 25
nov - dic 2007
Copertina numero 24
24
NUMERO 24
sett - ott 2007
Copertina numero 23
23
NUMERO 23
mag - giu 2007
Copertina numero 22
22
NUMERO 22
mar - apr 2007
Copertina numero 21
21
NUMERO 21
gen - feb 2007
Copertina numero 20
20
NUMERO 20
nov - dic 2006
Copertina numero 19
19
NUMERO 19
lug - ott 2006
Copertina numero 18
18
NUMERO 18
mag-giu 2006
Archivio di tutte le riviste Archivio di tutte le riviste
Ricerca nell'archivio Cerca

ufficio.stampa@amm.uniud.it
Copertina numero 16
16
La rivista in pdf (5.1 MB)
L'inserto in pdf (417.5 KB)

L'editoriale

Un’idea per l’Università


Credo esista un luogo meraviglioso dove sia possibile fare le esperienze più totalizzanti ed affascinanti, dove sia possibile arricchirsi senza impoverire nessuno, dove si celebra il passato ma non cessa mai la fiducia nel futuro, dove l’errore riconosciuto equivale a un successo, dove, citando Giorgio Pressburger, si assiste al paradosso “della luce che si alimenta dell’oscurità e all’oscurità che nasce dalla luce”. Dove si rischia, si compete, ci si sottopone volonterosi alla più severa e devastante critica, ma dove alla fine vinciamo tutti, perché a vincere è l’umanità. Non è Utopia questa, ma l’idea di Università che ci ha spinti da veri filosofi, cioè amanti della conoscenza, a dedicare la nostra vita a questa istituzione che deve rimanere un irriducibile bene e servizio pubblico, autonomo e democratico. Questa Università che sentimenti tanto forti di fiducia e prestigio suscita, al punto da generare a volte addirittura avversione, quando si dimentica che è fatta da uomini che procedono per tentativi ed errori, è diventata sempre più attore protagonista delle strategie per il futuro dell’umanità. Perché è il luogo dove la conoscenza e i giovani si innamorano l’uno dell’altra. E il futuro è carico di rischi, sempre più complesso, il risultato di interazioni sempre più rapide, numerose e costose. Sono in crisi i modelli di sviluppo locale, sotto la pressione della competizione globale, ma ancor di più lo sono quelli planetari. I modelli attuali sembrano entrati in risonanza e stanno portando il nostro pianeta a squilibri sempre più ampi che dovranno compensarsi, pena la catastrofe. L’Università è dunque un’istituzione sempre più importante. Per questo tutti vorrebbero oggi manipolarla controllarla, a volte anche in buona fede. Abbiamo assistito ad un’accelerazione nella produzione di provvedimenti che la riguardano nell’ultima Legislatura, e la prossima certamente non si annuncia più parca. È opportuno che la comunità universitaria faccia sentire la sua voce, e applichi a se stessa il suo metodo, raccogliendo l’invito della Conferenza dei Rettori (Crui) a partecipare ad una Costituente che proponga una Visione agli Stati Generali dell’Università. Si discuterà di autonomia e governance, di alta formazione e di rapporti con le professioni, di ricerca e dei suoi rapporti con l’innovazione, per assicurare una crescita sia culturale che competitiva al nostro paese. Si dovrà articolare l’internazionalizzazione e l’altrettanto strategico e qualificante rapporto con il proprio territorio. Si dovrà affrontare i temi della programmazione, delle risorse e della valutazione. Invito tutti a contribuire!
Furio Honsell

NUMERO 16 (gen - feb 2006)


UNIVERSITA' & TERRITORIO - IMPRESE
- Techno Seed: vivaio di creatività tecnologica
A sedici mesi dall’avvio, l’incubatore del Parco scientifico e tecnologico di Udine ha dato vita a 11 potenziali imprese. Innovative e originali. Come il sistema di finanziamento pensato per avviarle.
- Otto mila. Con tanta voglia di innovazione
Grande successo per InnovAction, la prima edizione della fiera internazionale. Folla delle grandi occasioni all’inaugurazione. 263 espositori fra imprese, università, enti di ricerca. Nell’organizzazione la “firma” dell’ateneo friulano.

MONITOR - LAVORI IN CORSO
- Palazzo Caselli torna agli antichi splendori

MONITOR - QUI PORDENONE
- Lauree specialistiche nell’offerta didattica

PRIMO PIANO
- Valutazione della ricerca, Ateneo di Udine promosso a pieni voti
Scatta l’ora della valutazione. Anche per la ricerca italiana. Che è stata sottoposta ad una complessa analisi della sua produzione per il triennio 2001-1003. E ha superato il primo esame. Ottimi i risultati ottenuti dall’università di Udine. Primi in classifica il settore agrario-veterinario, secondi quello di informatica, medicina e biologia Ottimo punteggio per le scienze storico-artistiche e giuridiche.

GALASSIA UNIVERSITA' - RICERCA
- Al via all’università di Udine il centro di eccellenza per l’ambiente
Finanziato dal Ministero dell’Ambiente con 600 mila euro. Primo obiettivo, il risanamento del comprensorio lagunare di Grado e Marano.
- Boom di ricerche finanziate dal ministero all’università di Udine
Con 24 progetti di ricerca di rilevante interesse nazionale approvati, l’ateneo friulano si pone al 16° posto in Italia e 2° nel Nordest. È il miglior risultato ottenuto fino ad oggi.

GALASSIA UNIVERSITA' - DIDATTICA
- Nella nuova fattoria: cambia il rapporto fra uomini e animali
Non solo sfruttamento economico. C’è una rinnovata sensibilità verso l’ambiente che fa avvicinare i giovani al mondo animale. E che li fa iscrivere a facoltà come Medicina veterinaria che a Udine si occupa sia di animali domestici che di fauna selvatica.

GALASSIA UNIVERSITA' - ISTRUZIONI PER L'USO
- Studiare, un diritto che offre molte opportunità
Vitto e alloggio più facile per gli studenti dell’ateneo friulano. L’Ente per il diritto allo studio di Udine rinnova mense e case dello studente. In arrivo pasti a prezzo ridotto e lo Sportello Casa per risolvere il problema degli affitti regolari. Tutte le novità spiegate dal presidente Ferdinando Milano.
- Al via il progetto della Biblioteca umanistica
Con il completamento della sezione “Periodici”, che comprende 40 mila volumi e fascicoli “a scaffale aperto”, parte il progetto per la creazione di una biblioteca che sarà punto di riferimento nel Nordest per la ricerca in questo settore.

POLICLINICO UNIVERSITARIO
- Clinica di Anestesia, molto di più che togliere il dolore
Non c’è settore della medicina che di fronte a una patologia grave non si rivolga al medico rianimatore. L’anestesista gestisce tutti gli organi e le relative funzioni coinvolti durante e dopo l’intervento. Il direttore spiega le competenze della clinica del Policlinico universitario.

MONITOR - QUI GORIZIA
- Nepoti al master del Dams

MONITOR - SEGNALIBRO
- Contatti - I segreti di Dickens Diciotto tesi di laurea in Muse polifile Come comunicare il sociale

MONITOR - DIARIO
- Lauree ad honorem
- Il bilancio di previsione per il 2006
- Circolo dipendenti, aumentano le adesioni
- Marzo e aprile all’università

MONITOR - IDEE GIOVANI
- Universitari albanesi